UVE D’AGOSTO ROSSO

Nasce dall’unione di due vitigni di grande personalità, la morbidezza del Syrah e la decisa fermezza dell’Alicante donano a questo vino grande piacevolezza e versatilità.
È ricco di frutti rossi e spezie al naso e in bocca, si esalta servito fresco a 12° gradi permettendo un nuovo ed equilibrato abbinamento con importanti preparazioni di pesce, a 18° gradi mostrando maggior struttura è ideale con carni rosse succulenti e formaggi a media stagionatura.

Uve: Syrah and Alicante

TIPO DI TERRENO: di origine alluvionale, prevalentemente sabbioso ricco di scheletro e sostanza organica

Scheda Tecnica

Nasce dall’unione di due vitigni di grande personalità, la morbidezza del Syrah e la decisa fermezza dell’Alicante donano a questo vino grande piacevolezza e versatilità.
È ricco di frutti rossi e spezie al naso e in bocca, si esalta servito fresco a 12° gradi permettendo un nuovo ed equilibrato abbinamento con importanti preparazioni di pesce, a 18° gradi mostrando maggior struttura è ideale con carni rosse succulenti e formaggi a media stagionatura.

Uve: Syrah and Alicante

TIPO DI TERRENO: di origine alluvionale, prevalentemente sabbioso ricco di scheletro e sostanza organica

Scheda Tecnica

Annate

2014

Annata abbastanza calda mediamente piovosa che ha permesso un buon andamento della crescita delle viti e una corretta maturazione delle uve anche grazie agli interventi di gestione della chioma favorendo l’areazione e l’insolazione dei grappoli, ha dato vini equilibrati con buona struttura tannica e profilo aromatico piacevole e intenso.

2015

Annata abbastanza fredda e piovosa che ha permesso una buona idratazione delle piante, durante la stagione si è proceduto a numerose cimature e prima della vendemmia un diradamento dei grappoli per permettere una buona maturazione.
Ai vini ha dato molta freschezza carica tannica ed eleganza con gradazioni alcoliche medie e una buona propensione all’invecchiamento.

CARATTERISTICHE

Il colore rubino rilette con il fascino di un prezioso gioiello da ammirare nella teca di una preziosa vetrina. L’ingresso al naso è l’ingresso in un negozio di frutta fresca: le prugne, le more, le ciliegie si alternano con una succulenza che stimola l’acquolina in bocca. L’assenza di “legni” permette al syrah un ingresso regale, rotondo, possente ed al contempo fresco, suadente, affascinante. Appena deglutito, la delicata nota amarognola dell’alicante, non disturba ma accarezza il palato ripulendo e lo prepara al boccone successivo.

ARTE CULINARIA

Servito a 13°, temperatura di servizio che “dichiariamo” in etichetta e l’ottimo accompagnamento per piatti di pesce “rossi”: Zuppe, Caciucco, Stocco. A 16° riprende la funzione di magnifico “Accompagnatore” di formaggi e succulente carni.